Clear Improvement VS By All Greens – Recensione maschere Origins

Care petite girls,
non so se lo sapete ma sono sempre alla ricerca di nuove maschere per il viso da provare, quelle purificanti in particolare sono quelle che adopero di più dato che, purtroppo!, soffro di acne sin dall’adolescenza.
Le mie preferite sono quelle a base di argilla e carbone vegetale, perchè trovo che siano le più funzionali per il mio problema.
Di recente ho testato – grazie alla piattaforma Octoly due maschere Origins che hanno al loro interno questi utili ingredienti: la Clear Improvement e la By All Greens.

Clear improvement & By all greens
in foto: Clear improvement & By all greens – Origins

Generalmente sul mio viso le maschere all’argilla si seccano in pochissimi minuti, tanto che le prime volte le toglievo appena asciutte, infastidita dalla sensazione di “tiraggio”. Io sono una di quelle che preferisce fare impacchi per capelli tutta la notte piuttosto che tenere una maschera pochi minuti, pertanto ho cercato un modo per fare lo stesso con le maschere viso… sapete come?
Utilizzando un’acqua termale!

Avène Acqua Termale Spray
Avène Acqua Termale Spray

Io ho quella di Avène con cui mi sto trovando benissimo – vi segnalo anche la marca Uriage, altrettanto ottima, ora in super offerta su Amazon! –, la spruzzo ogni tanto appena sento che la maschera si sta seccando, permettendole così di agire più a lungo.
Dopo questo piccolo “segretuccio”, vi parlo delle maschere di Origins, ma scoprirete solo alla fine quale delle due ho preferito (non sbirciate)!

BY ALL GREENS

By All Greens (Origins)
By All Greens (Origins) – 70ml, 36,00€

Questa maschera all’argilla si attiva da sola trasformandosi in schiuma, che deterge delicatamente e in profondità e disintossica i pori, senza irritare la pelle. 
Ricca di antiossidanti, vitamine e minerali, è formulata con spirulina, spinaci e te verde che depurano la pelle. 
Inoltre i detergenti naturali derivati dal cocco e dall’argilla di Caolino aiutano a rimuovere le impurità e gli agenti inquinanti che danneggiano la pelle, liberando i pori ostruiti. 

LE MIE IMPRESSIONI

 

By All Greens è una di quelle maschere che mi sento di consigliare a tutti i tipi di pelle, poichè non è per niente aggressiva nè secca particolarmente il viso.
Mi aspettavo che fosse in mousse sin da subito, invece la consistenza è liquidissima e verdognola, ne basta poca per ricoprire facilmente tutto il viso. Stendendola trovo che la consistenza sia simile a quella di una crema, che poi si “trasforma” subito in schiuma.

IMG_20180808_091245__01.jpg
By All Greens mask

Dopo circa 15 minuti sento la pelle tirare leggermente e noto che la maschera è stata come assorbita dalla pelle. Spruzzo un po’ di acqua termale sul viso, massaggio e poi aspetto altri 20 minuti prima di rimuovere del tutto la maschera con acqua tiepida, spugnetta ed un panno in microfibra. Data la sua consistenza in mousse, spesso uso By All Greens al posto del detergente dopo aver struccato il viso, così da liberarmi in modo sicuro di tutti i residui di make-up.
Il risultato è una pelle pulita in profondità, morbida e fresca, il che mi piace tantissimo, così come la sua profumazione leggera (che non so perchè ma mi ricorda quella delle creme Nivea).

 

INCI

È carino leggere tutti quegli estratti all’interno (spinaci, tè verde e bianco, rosa damascena, broccoli, ecc.), ma essendo agli ultimi posti dell’INCI sono in quantità piuttosto irrilevante. Non vi sono parabeni e petrolati, ma qualche altra schifezzina purtroppo sì.

Water, Disodium Cocoamphodiacetate, Kaolin, Acrylates Copolymer, Citric Acid, Algae Extract, Isopentane, Citrus Aurantium Bergamia (Bergamot) Fruit Oil*, Citrus Limon (Lemon) Peel Oil*, Citrus Aurantium Dulcis (Orange) Oil*, Cinnamomum Camphora (Camphor) Bark Oil*, Mentha Viridis (Spearmint) Leaf Oil*, Magnolia Acuminata Flower Extract, Iris Pallida Root Extract, Rosa Damascena Extract, Citral, Linalool, Limonene, Brassica Oleracea Italica (Broccoli) Extract, Spinacia Oleracea (Spinach) Leaf Extract, Vaccinium Angustifolium (Blueberry) Fruit Extract, Spirulina Platensis (Algae) Powder, Camellia Sinensis (White Tea) Leaf Extract, Camellia Sinensis (Green Tea) Leaf Extract, Daucus Carota Sativa (Carrot) Root Extract, Glycerin, Sodium Hyaluronate, Ethylhexylglycerin, Caprylyl Glycol, Tocopheryl Acetate, Isobutane, Disodium Edta, Bht, Phenoxyethanol, Chromium Oxide Greens (Ci 77288). *Essential Oil.

CLEAR IMPROVEMENT

Clear Improvement (Origins) - 100ml, 25,00€
Clear Improvement (Origins) – 100ml, 25,00€

Un complesso di detergenti naturali che purifica la pelle. 
Il bambù di carbone agisce come una calamita per liberare i pori ostruiti in profondità, l’argilla bianca della Cina assorbe le tossine ambientali, mentre la lecitina dissolve le impurità.

LE MIE IMPRESSIONI

Della maschera Clear Improvement ho amato sin da subito la texture, piuttosto densa ma facilissima da stendere in modo omogeneo. La tengo in posa circa 30/40minuti – ovviamente con le dovute “spruzza pause” d’acqua termale di cui vi ho accennato prima -, mentre sul sito consigliano di tenerla su finchè non si secca, quindi in genere 10minuti.
Una volta rimossa, lascia addosso quella bella sensazione di pulizia come solo l’argilla sa fare, ed una pelle incredibilmente più liscia e compatta.

IMG_20180808_091451__01.jpg
Clear Improvement mask

Non ho notato sostanziali miglioramenti per quanto riguarda i punti neri, ma una riduzione dei pori sì, soprattutto se aperti con acqua mooolto calda prima dell’applicazione della maschera.
La profumazione è molto gradevole, sa proprio di argilla!

 

INCI

Tra gli ingredienti più interessanti troviamo indubbiamente l’argilla bianca (caolino), che assorbe l’eccesso di sebo, la lecitina, che ha buone proprietà idratanti, e il carbone attivo, che elimina le impurità. Non mancano però anche diversi che di naturale non hanno proprio nulla…

Water, Myrtus Communis (Myrtle) Leaf Water, Kaolin, Bentonite, Butylene Glycol, Montmorillonite, Polysorbate 20, Peg-100 Stearate, Charcoal Powder, Xanthan Gum, Lecithin, Peg-150 Distearate, Propylene Glycol Stearate, Sorbitan Laurate, Glycerin, Propylene Glycol Laurate, Simethicone, Caprylyl Glycol, Ethylhexylglycerin, Hexylene Glycol, Trisodium Edta, Dehydroacetic Acid, Phenoxyethanol.

CONCLUSIONI

A parte i prezzi a mio parere non economicissimi – vi consiglio di provare uno dei loro cofanetti con più prodotti travel-size o utilizzare qualche sconto da Sephora se ne siete in possesso –, sono molto soddisfatta di tutte le maschere Origins testate finora, poichè composte da ingredienti decisamente interessanti. I prodotti di questo marchio sono disponibili da Sephora, sul loro sito ufficiale e anche su Amazon, il che li rende alla portata di tutti.

La maschera che ho preferito è By All Greens, non solo perchè a differenza dell’altra contiene in modo rilevante meno sostanze bruttine, ma anche per la sua estrema delicatezza ed efficacia.
Spero che la recensione vi sia stata utile, alla prossima!

💋 xoxo,
#PetiteBlogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...